Sicurezza Sul Lavoro: 10 errori da evitare (guida per il datore di lavoro)

articolo1

“Nessuno nasce imparato” recita un detto. E mai come in materia di sicurezza sul lavoro il detto è piu’ azzeccato.

Perchè proteggere i lavoratori sul lavoro è argomento che non si impara a scuola, ci si puo’ arrivare con buonsenso, per spirito di emulazione del vicino di azienda oppure, ancor peggio, viene imposto da qualcuno di piu’ autorevole (Organi di Vigilanza a tutela del comparto lavoratori come Ats o Carabinieri).

Area 81, che tra i vari servizi propone anche corsi di primo soccorso aziendale, ci offre una mini guida di 10 errori spesso commessi (anche in buona fede) dal nostro datore di lavoro, immerso ormai nelle giungla normativa anche per questo (nuovo?) “mostro giuridico”: Il Testo Unico Sicurezza, alias Decreto Legislativo 81 del 2008.

Come funziona il lavoro stagionale

lavoro stagionale

Quando si parla di lavoro stagionale è bene fare diverse precisazioni, sia per quel che riguarda le tipologie (non esiste un solo tipo di lavoro stagionale) che, di conseguenza, le regole, gli obblighi e le leggi che normano questo tipo di attività. Lavoro stagionale e datori di lavoro Nei periodi più intensi di lavoro, in maniera particolare durante l’estate, alcuni datori di lavoro, per supplire Continua a leggere…

Esenzione e00: cosa non si paga?

e00 esenzione ticket

Il codice di esenzione E00 a chi è rivolto? Quali servizi si pagano e quali no? Le prestazioni sanitarie sono soggette al pagamento di un ticket. Secondo quanto stabilito dalla legge, però, vi sono alcune categorie di pazienti che possono essere esentati dal pagamento della prestazioni di assistenza sanitaria (sia specialistica che farmaceutica). In presenza di particolari condizioni sociali e personali, associate a specifiche situazioni Continua a leggere…

Formarsi professionalmente: oggi anche online

formazione-professionale-online

Quello nella formazione è l’investimento più importante che possiate fare per garantirvi un futuro professionalmente più soddisfacente. Ed è anche l’investimento più conveniente che le aziende possano porre in essere per poter conservare e sviluppare la propria competitività all’interno di un mercato imprenditoriale sempre più concorrenziale, dove sono le capacità, le competenze e le conoscenze i principali valori aggiunti. Non solo: in un contesto quale Continua a leggere…

Cinque consigli per scegliere i migliori sanitari per il bagno della propria casa

(4)sanitari-online-di-qualità_

Quando si sta pensando di ristrutturare casa, sia per esigenza di rinnovarla che per acquisto di una nuova abitazione, una delle stanze dove riporre maggiore attenzione è il bagno che ha un costo più elevato. Prima perciò di affrontare la spesa relativa soprattutto ai sanitari, è bene informarsi consultando i prezzi degli stessi nei negozi di arredamento per la casa o per il bagno. Se Continua a leggere…

Furto in azienda da parte del dipendente: si può licenziare?

furti-aziendali

Dover licenziare un dipendente non è mai un atto piacevole, ma purtroppo in alcuni casi non rimane altro da fare. Pensiamo all’ipotesi in cui si colga un dipendente nell’atto di rubare o quella, più frequente, in cui si sospetti che un dipendente sta rubando in azienda, ad esempio che stia sottraendo soldi dalla cassa. Come comportarsi quando avviene una situazione di questo tipo? Secondo le Continua a leggere…

La gestione dell’energia nelle aziende

auditenergetico_business_800x565

L’utilizzo delle energie all’interno di un’azienda è di fondamentale importanza. Basti pensare che circa l’80% dell’energia che viene consumata ogni giorno proviene da combustibili fossili: questo significa che si tratta spesso e volentieri di energia inquinante, che impatta sul Paese, sull’economia, e sulla natura. L’uso di combustibili fossili a lungo andare è la causa della crisi energetica che stiamo vivendo: non a caso fra le Continua a leggere…

Formazione HACCP, tanto indispensabile quanto sottovalutata

haccp

Quando parliamo di HACCP intendiamo tutte le procedure necessarie a prevenire ogni minima e possibile contaminazione a danni di cibi e bevande. Acronimo della parola inglese “Hazard Analysis and Critical Control Points”, letteralmente analisi dei pericoli e dei punti di controllo critici, è un elemento indispensabile per tutte quelle attività che manipolano, direttamente o indirettamente, alimenti. L’HACCP consiste nel monitoraggio del processo di lavorazione degli Continua a leggere…